Librar Villafranca 2021 banner

POSTI A SEDERE PRENOTABILI
VIA WHATSAPP AL NUMERO
3316432002

Librar Villafranca 2021

 

Programma

 

Venerdì 1 ottobre 2021

 

Ore 18.00 
Corso Vittorio Emanuele II – Caffè Fantoni

INAUGURAZIONE

Saluto delle autorità presenti.

 

Ore 18.30
Corso Vittorio Emanuele II – Caffè Fantoni

FEDERICO CARLO SIMONELLI presenta D’ANNUNZIO E IL MITO DI FIUME – Ed. Pacini

Il 12 settembre 1919 una spedizione di volontari italiani guidata da Gabriele d’Annunzio occupò la città adriatica di Fiume, contesa tra Italia e Jugoslavia. Durante quell’esperienza fu elaborato un linguaggio patriottico fondato su nuove liturgie collettive e sull’idea di una “rivoluzione nazionale” contro le istituzioni parlamentari.

Partendo da un’innovativa indagine su fonti e retroscena, il libro di Federico Carlo Simonelli ricostruisce i simboli e le rappresentazioni che permisero a D’Annunzio di trasformare una città dalle molte anime in un mito che ha influenzato a lungo il modo di intendere la politica e la storia dell’Alto Adriatico.

 

Ore 21.00

Via Napoleone III – Teatro “A. Ferrarini”

L’AQUILA DI FIUME di D. LONJAK e V. GRGIC

Proiezione del film-documentario dedicato all’Impresa di Fiume, opera in lingua croata/italiana.

Documentario prodotto da Velimir Grgić e Dario Lonjak, che ricostruisce i frammenti di una storia complessa, burrascosa, con una trama degna di un film, dove i colpi di scena e le passioni – nel bene e nel male – non mancano. Protagonista assoluta è la città di Fiume, una città di frontiera, mosaico di popoli e culture, che all’epoca guardava più a Roma che non ai Balcani; una città contesa, salita agli onori delle cronache mondiali come mai prima nel suo passato secolare.

Sabato 2 ottobre 2021

 

Ore 11.15
Via Napoleone III – Teatro “A. Ferrarini”

MIRCO CITTADINI incontra gli studenti di Villafranca con un monologo dantesco.

Il dantista e autore del volume “Tutto è Paradiso. Lezioncine dantesche” nell’anniversario della morte del grande poeta fiorentino incontra gli studenti di Villafranca. Con le sue “lezioncine dantesche” vuole offrire un nuovo modo per rileggere la “Commedia” non offuscati dalla fuliggine infernale, ma in chiave salvifica. Lasciandosi travolgere dal suo debordante lieto fine.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 15.30
Via Rizzini 7 – Auditorium di Villafranca

VALENTINA CAMERINI presenta IO VI SALVERO’ – Ed. Mondadori

Sui confini del mondo occidentale, in bilico tra speranza e disperazione, Sebastian Carcani, un uomo di successo che si è trovato a dover ripartire da zero dopo la delocalizzazione della società dove lavorava, scopre cosa significa lottare per mettere in salvo le persone che ama. In una difficile situazione sul confine tra Ungheria e Romania, la strada di Sebastian s’incrocia con quella di un’altra famiglia in fuga, scappata dalla guerra civile che devasta la Siria. Solo dopo aver fatto pace con il suo incubo più grande – quello di trasformarsi in un derelitto, perso nel mondo – può affrontare i problemi che lo circondano. Affrancarsene e ricominciare a esistere.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 16.00
Via Napoleone III – Teatro “A. Ferrarini”

ALESSANDRO ZANONI e la CASA EDITRICE IL RIO DI MANTOVA presentano il volume LE LAME DI PORPORA in collaborazione con gli studenti dell’ISTITUTO CARLO ANTI – indirizzo Liceo Artistico.

I protagonisti del romanzo “Lord Alan e il Torneo del Dragone” ritornano nel secondo capitolo della saga fantasy “L’eredità del Dragone”. Dopo secoli di guerre, forse gli equilibri tra Impero e Repubblica stanno per cambiare. Le Lame Porpora, unità speciale segreta dell’esercito repubblicano, hanno ricevuto una delicata missione per mettere sotto scacco lord Alan Riversite, il vittorioso generale delle truppe imperiali, ma non sarà facile. Tradimenti e doppi giochi getteranno gli eroi di entrambi gli schieramenti nel caos, creando nuove alleanze e divisioni.

 

Ore 17.00
Via Rizzini 7 – Auditorium di Villafranca

STEFANO ARDITO presenta IL SANGUE SOTTO LA NEVE – Ed. Rizzoli

Alla ricostruzione precisa dei maggiori eventi della Guerra Bianca, Stefano Ardito unisce un affresco vivido dell’umanità varia ed eterogenea che quella guerra l’ha combattuta. Lo fa con coraggio, mostrando come dalle privazioni della vita di trincea possano maturare frutti molto diversi. Grettezza ed eroismo, isteria e lucidità, egoismo e abnegazione. Restituendo con forza quell’insondabile groviglio di contraddizioni che è l’essere umano.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 18.30
Via Rizzini 7 – Auditorium di Villafranca

ANDREA MOLESINI presenta IL ROGO DELLA REPUBBLICA – Ed. Sellerio

Nel 1480 a Venezia si apre un processo contro alcuni ebrei accusati di aver ucciso un bambino del trevigiano. I vari personaggi del libro, l’archisinagogo Servadio, la spia della Repubblica di Venezia Boris da Candia e il francescano Bernardino da Feltre, intrecceranno le loro vite e le loro azioni per risolvere la situazione e portare beneficio alla propria causa.

La scrittura musicale di Andrea Molesini scolpisce con maestria l’amara intensità emotiva della vicenda che suscita diversi ragionamenti sulle azioni umane che scrivono la Storia.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 21.00
Auditorium

VILLAFRANCA CITTÀ BLU 

Comunicare oltre ogni limite grazie alla scrittura in simboli e ai libri tattili in braille: autismo, cecità e libri per un’inclusione vera oltre le difficoltà!

Con Monia Gabaldo (medico genetista e mamma di tre bambini autistici) e Stefania Pessina (traduttrice di libri in simboli e autrice di libri tattili-braille).  

Domenica 03 ottobre 2021

 

Dalle ore 10.30 alle ore 11.30
Via Roma 9 – Parco giochi del Castello di Villafranca

UNA STORIA TIRA L’ALTRA

Letture animate per bambini dai 2 ai 10 anni a cura dell’Associazione teatrale Mereketenghe.

Evento gratuito. Portare un telo per sedersi comodamente sull’erba.
È consigliata la prenotazione non vincolante all’indirizzo mail: mereketenghe@gmail.com

 

Ore 11.00
Via Rizzini 7 – Auditorium di Villafranca

VIOLA ARDONE presenta OLIVIA DENARO – Ed. Einaudi

Dopo lo straordinario successo de “Il treno dei bambini”, Viola Ardone torna con un’intensa storia di formazione. Quella di una ragazza che vuole essere libera in un’epoca in cui nascere donna è una condanna. Un personaggio femminile incantevole, che è impossibile non amare. Un rapporto fra padre e figlia osservato con una delicatezza e una profondità che commuovono.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 12.00
Corso Vittorio Emanuele II – Caffè Fantoni

GIANPAOLO TREVISI si racconta

Lo scrittore e direttore della Scuola di Polizia di Peschiera del Garda, dopo l’uscita dei suoi lavori editoriali si racconta al pubblico di Librar Villafranca. Gianpaolo Trevisi porta al Caffè Fantoni la sua testimonianza diretta di autore che si divide tra lavoro e la passione per la scrittura.

 

Ore 16.00
Via Rizzini 7 – Auditorium di Villafranca

PAOLA PERETTI presenta LA BRIGATA DELLE CINQUE SORELLE – Ed. Rizzoli

La protagonista, Cecilia, si trova impegnata nella ricerca di un parente, lo zio Lorenzo, di cui si sono perse le tracce nel 1945. Tra vecchie carte, fotografie sbiadite e confusi ricordi, Cecilia inizia a scavare. È un percorso nella memoria, il suo – memoria personale, familiare, collettiva – e insieme una lotta contro il male che quella memoria cancella. Scoprirà molte cose: sul passato della propria famiglia e di una città, ma soprattutto su di sé e sull’importanza di non dimenticare.

Moderano l’incontro il Comitato Biblioteca e il Circolo dei Lettori di Villafranca.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 17.30
Via Rizzini 7 – Auditorium di Villafranca

PAOLO MALAGUTI presenta SE L’ACQUA RIDE – Ed. Einaudi

Tra le pagine di questo libro, finalista al Premio Campiello e vincitore del Premio Selezione della Giura dei Lettori, si scopre un mondo che corre sull’acqua osservato dagli occhi più curiosi che ci siano, quelli di un ragazzino che vuole diventare grande. Nei ruggenti anni ’60, il protagonista Ganbeto s’imbarca sul burchio del nonno Caronte come mozzo, sarà l’inizio di un’estate epica e avventurosa. Ma tutto sta cambiano e Ganbeto che ha un piede nel vecchio e uno nel nuovo dovrà imparare la lezione più dolorosa di tutte: per crescere bisogna sempre lasciare indietro qualcosa. È il 1966, l’anno della grande alluvione. Ganbeto conquista i canali sul burchio del nonno Caronte, imparando a vivere a colpi di remo.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

GREEN PASS OBBLIGATORIO PER ACCEDERE AGLI APPUNTAMENTI

POSTI A SEDERE PRENOTABILI
VIA WHATSAPP AL NUMERO
3316432002

La città di Villafranca di Verona è felice di accogliere la quarta edizione di Librar Villafranca, iniziativa fortemente voluta da questa Amministrazione dopo un anno di stop forzato dovuto all’emergenza sanitaria da Covid 19.

 

Sarà un fine settimana all’insegna della lettura e della cultura. Il centro storico risuonerà di parole e si riempirà del profumo di pagine nuove con eventi che animeranno la città e i suoi luoghi rappresentativi coinvolgendo le famiglie e le scuole.

 

Rivolgo un particolare ringraziamento agli assessori Claudia Barbera e Luca Zamperini, agli organizzatori per l’entusiasmo e l’impegno profuso e, soprattutto, ai lettori che saranno sicuramente numerosi e pronti a condividere con noi queste giornate ricche di eventi, perché leggere è scoprire parole nuove che ci trasportano in infiniti mondi.

  

Il Sindaco

Roberto Luca Dall’Oca

Anche quest’anno la nostra città si appresta ad accogliere la rassegna culturale di “Librar Villafranca”. La nostra città sarà animata da letture animate e tanti appuntamenti dedicati al mondo del libro, con l’augurio che questa manifestazione possa essere ancora una volta elemento di riflessione e sensibilizzazione sulla grande importanza della lettura come fonte di crescita e approfondimento personale.

Del resto, come recita una famosa frase del professor Umberto Eco “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro.”

 

L’Assessore alla Cultura e Pari Opportunità

Dott.ssa Claudia Barbera

Essere giunti quest’anno alla quarta edizione di Librar Villafranca, nonostante la pandemia e le conseguenti restrizioni, è motivo di grande soddisfazione. Siamo orgogliosi di presentare un programma culturale come sempre di spessore, arricchito quest’anno da appuntamenti dedicati a Gabriele D’Annunzio, grazie alla preziosa collaborazione con il Vittoriale degli Italiani. Nel centenario della lettera inviata dal Vate a Fantoni per celebrare il liquore Acqua di Fiume, lo storico Caffè Fantoni si conferma caffè letterario ospitando alcuni degli incontri con autori previsti in città. Villafranca tornerà per tre giorni ad essere una piccola capitale della cultura e dei libri in un fine settimana davvero ricco di appuntamenti.

Doveroso, infine, un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato con l’Amministrazione, rendendo possibile la realizzazione della manifestazione anche in quest’anno difficile.

 

L’Assessore alle Manifestazioni e Turismo

Ing. Luca Zamperini

Librar Villafranca 2021 Mappa
Librar Villafranca 2021 Contributors