POSTI A SEDERE PRENOTABILI
VIA WHATSAPP AL NUMERO
3397126890

Librar Villafranca 2020

 

Programma

 

Venerdì 25 settembre 2020

 

Dalle ore 16.00 alle ore 18.00 
Piazza Villafranchetta 30 – Biblioteca “Mario Franzosi”

MARATONA DI LETTURE dedicate ai più piccoli

 

Dalle ore 20.30 alle ore 23.00
Piazza Villafranchetta 30 – Biblioteca “Mario Franzosi”

LETTURE-DIBATTITO

Con la partecipazione della scrittrice Elena Pigozzi.

A cura del Circolo dei Lettori della Biblioteca di Villafranca, in collaborazione con il Comitato Biblioteca di Villafranca.
Appuntamenti organizzati in sinergia con l’iniziativa culturale regionale “Il Veneto Legge 2020”.

Sabato 26 settembre 2020

 

Ore 16.00
Corso Vittorio Emanuele II

Saluto delle autorità presenti

CAMPIELLO GIOVANI … che esperienza!

Incontro con Federico Schinardi finalista del concorso letterario “Campiello Giovani”.

Il giovane scrittore si racconta al pubblico.

Sarà presente all’incontro Elettra Solignani vincitrice del “Campiello Giovani” 2018.

 

Ore 17.00
Corso Vittorio Emanuele II

ROMINA CASAGRANDE presenta I BAMBINI DI SVEVIA – Ed. Garzanti

Edna e Jacob sono due “bambini di Svevia” è questo romanzo ne racconta la storia emozionando il lettore. Un libro che lascia il segno per la capacità di leggere l’animo umano con profondità ed empatia. Per il coraggio di far luce su un capitolo poco conosciuto della storia italiana, quello dei bambini che, per tre secoli e fino alla seconda guerra mondiale, venivano venduti dalle famiglie per lavorare nelle fattorie dell’Alta Svevia. Per la protagonista, Edna, un personaggio vivido e coinvolgente. Una storia che immerge in un passato dimenticato che chiedeva di essere raccontato.

Dialoga con l’autrice, Martina Benati, della libreria “Terradimezzo” di Bussolengo.

A cura di FANTAVV.

 

Ore 18.00
Corso Vittorio Emanuele II

LUCA BIANCHINI presenta BACI DA POLIGNANO – Ed. Mondadori

Con più di cento anni in due, Ninella e Mimì riprendono una schermaglia amorosa dall’esito incerto, tra dubbi, zucchine alla poverella e fughe al supermercato.

Luca Bianchini torna a raccontare la “storia infinita”. Tra panzerotti e lacrime, viaggi a Mykonos e tuffi all’alba, i suoi protagonisti pugliesi continuano a sbagliare senza imparare mai niente – ma questo è il bello dell’amore – sotto il cielo di una Polignano che ha sempre una luce unica e inimitabile.

Modera l’incontro, Angela Booloni, conduttrice di Telearena.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 19.00
Corso Vittorio Emanuele II

ELENA PIGOZZI presenta L’ULTIMA RICAMATRICE – Ed. Piemme

Elena Pigozzi in questo romanzo, ordito sapientemente come il ricamo più pregiato, ci fa vivere cento anni di storia in un battito di ciglia, a volte vento leggero e luminoso, altre cupo e foriero di sventura. Tante vite si intrecciano in queste righe, tanti amori, ma soprattutto l’amore per la vita stessa e per un’arte millenaria che sono la vera eredità dell’ultima ricamatrice.

Dialoga con l’autrice, Martina Benati, della libreria “Terradimezzo” di Bussolengo.

A cura di FANTAVV.

Domenica 27 settembre 2020

 

Ore 15.30
Corso Vittorio Emanuele II

MASSIMIANO BUCCHI presenta IO & TECH, Piccoli esercizi di tecnologia – Ed. Bompiani

La tecnologia è una presenza costante nella nostra vita quotidiana. Massimiano Bucchi, con il tono spigliato e ironico di chi conosce molto bene la materia, ci accompagna tra sette semplici lezioni, per farci capire che la soluzione non è né accantonare o rifuggire le tecnologie né sottovalutare l’impatto che hanno su di noi, ma riconoscerne tanto i benefici quanto le controindicazioni.

Presenta l’autore, Alberto Grezzani, della libreria “Terradimezzo” di Bussolengo.

A cura di FANTAVV.

 

Ore 16.30
Corso Vittorio Emanuele II

A.E. PAVANI presenta VOCI NELLA NEBBIA – Ed. Mondadori

Un killer ossessionato dagli occhi delle sue vittime un istante prima che muoiano, una giovane detective in lotta con i fantasmi dentro e intorno a lei, un piccolo paese con troppi segreti: l’esordio di una nuova, solidissima voce del thriller italiano.

Presenta l’autore, Giovanni Ridolfi, della libreria “Terradimezzo” di Bussolengo.

A cura di FANTAVV.

 

Ore 17.30
Corso Vittorio Emanuele II

ENRICO GALIANO presenta L’ARTE DI SBAGLIARE ALLA GRANDE- Ed. Garzanti

«È molto più importante insegnare a rialzarsi che a non cadere mai; insegnare a essere veri invece che perfetti.»
Enrico Galiano, con sincerità e coraggio, ha deciso per la prima volta di sfatare il mito della perfezione e svelare tutti i suoi errori e le scelte azzardate. Perché non c’è dubbio: sbagliare può causare ferite che impiegano anni a rimarginarsi e può lasciare segni indelebili nella nostra anima. Ma è necessario per capire chi siamo, per vivere una vita piena, per trovare davvero la nostra strada.

Modera l’incontro, Giacomo Borghi, giornalista e conduttore radiofonico.

A cura dell’Associazione Librai Italiani – Confcommercio Verona.

 

Ore 18.30
Corso Vittorio Emanuele II

I CESARO

NICOLA CESARO presenta LA STORIA DEL CORONAVIRUS NEI COLLI EUGANEI E IN VENETO – Ed. Typimedia

ANDREA CESARO presenta SOGNANDO IL MARE – Ed. Trenta

I fratelli Cesaro con due esperienze molto diverse, giornalista Nicola e Chef Andrea, si sono trovati a pubblicare i loro primi volumi a poca distanza di tempo. Con una “intervista doppia” tutta da scoprire ci racconteranno la loro vita e le loro esperienze.

Dialoga con gli autori Giacomo Borghi, giornalista e conduttore radiofonico.

A cura di Promo E20.

 

POSTI A SEDERE PRENOTABILI
VIA WHATSAPP AL NUMERO
3397126890

La città di Villafranca di Verona si prepara ad accogliere la terza edizione di Librar Villafranca dopo un periodo in cui la cultura e gli eventi connessi hanno subito uno stop forzato a causa dell’emergenza COVID-19. Siamo da sempre convinti che la cultura sia una risorsa e un bene prezioso che deve essere alla portata di tutti e di tutte le fasce d’età e che sia strettamente connessa con la lettura.

In quest’occasione, la città è pronta ad esprime la sua vocazione e ad accogliere e ospitare visitatori, lettori e autori. Le strade risuoneranno di parole e si riempiranno del profumo di pagine nuove. Appuntamenti per adulti e per bambini animeranno la città e i suoi luoghi più rappresentativi per un fine settimana all’insegna dei libri.

La realizzazione di questa manifestazione la dobbiamo alla partecipazione dei lettori, all’entusiasmo degli organizzatori, a tutti coloro che si prodigano per la crescita culturale della comunità e del territorio perché “I libri […] danno moltissimo, senza chiedere nulla”.

Ringrazio dunque tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato per il raggiungimento di questo obiettivo portando a Villafranca questa manifestazione.

 

Il Sindaco

Roberto Luca Dall’Oca

Anche quest’anno, in occasione de “Il Veneto legge”, la nostra città si appresta ad accogliere la terza edizione di “Librar Villafranca”. Una tre giorni in cui il nostro centro storico sarà ravvivato da incontri con l’autore, letture animate e tanti appuntamenti dedicati al mondo del libro, con l’augurio che questa manifestazione possa essere ancora una volta spunto di riflessione e sensibilizzazione sulla grande importanza della lettura come fonte di crescita e arricchimento personale.

Del resto, come recita una famosa frase del professor Umberto Eco “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro.”

 

Dott.ssa Claudia Barbera

Assessore alla Cultura e Pari Opportunità

Villafranca riparte. Con questo slogan abbiamo costruito un ricco calendario di eventi al Castello nel corso dell’estate, in totale sicurezza e nel pieno rispetto della normativa vigente.

Con lo stesso spirito abbiamo fortemente voluto questa terza edizione di Librar Villafranca, una manifestazione di indubbio spessore culturale, che negli anni scorsi ha riscosso un grande successo.

Il centro di Villafranca tornerà ad essere per tre giorni capitale della Cultura con appuntamenti letterari ed esposizione di libri. Anche quest’anno non mancheranno novità, per dare al pubblico un’offerta sempre più completa e variegata.

Doveroso un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato con l’Amministrazione comunale per rendere possibile questa manifestazione anche in un anno difficile, quale quello che stiamo vivendo. Con l’auspicio che Cultura e Turismo possano essere settori trainanti per la ripartenza del nostro Paese.

 

L’Assessore alle Manifestazioni e Turismo

Ing. Luca Zamperini